Lunedì, 15 Agosto 2022

Fca Pomigliano e Nola. Certezze, non rinvii

A settembre 2018 terminerà l’utilizzo del contratto di solidarietà e non sarà più possibile fare ricorso ad altri ammortizzatori sociali.

Ad oggi non è stata ancora fissata una data d’incontro con FCA, nonostante un verbale sottoscritto da tutte le organizzazioni sindacali nella riunione del 20 giugno in cui la Direzione Aziendale si impegnava ad ufficializzare entro settembre 2017 i nuovi progetti per lo stabilimento di Pomigliano.

Intanto, il susseguirsi di notizie sulla vendita di parti o di tutto il gruppo FCA alimentano ulteriori preoccupazioni tra i lavoratori, perché aggiungono incertezza ad incertezza:

  • Quali condizioni verrebbero a crearsi per i lavoratori?
  • quale sarà il futuro dello stabilimento GB.Vico di Pomigliano e Nola nelle strategie del gruppo FCA?

La Fiom-Cgil è consapevole che in questo momento, in cui è a rischio la tenuta produttiva ed occupazionale dello stabilimento, andrebbe portata avanti un’azione unitaria di tutti i sindacati, per chiedere ad FCA di mantenere gli impegni presi.

Infatti nei giorni scorsi la Fiom-Cgil ha scritto una lettera alle altre organizzazioni sindacali per fare sintesi e chiedere un incontro unitario con FCA, purtroppo non abbiamo ricevuto risposta.

Per la Fiom-Cgil è doveroso svolgere nell’immediato un confronto sul piano industriale ed occupazionale dello stabilimento. Un ulteriore slittamento rischia di far scadere la copertura del contratto di solidarietà senza avere la garanzia che tutti ritornino a lavoro.

Per questo motivo la Fiom-Cgil insieme alle proprie RSA hanno inviato una richiesta alla Direzione Aziendale chiedendo di confermare l’incontro programmato per settembre.

Per quanto riguarda il sito di Nola la Fiom-Cgil monitorerà costantemente il processo di implementazione delle nuove attività necessarie a garantire la piena occupazione e chiederà alla Direzione Aziendale di svolgere gli incontri di verifica trimestrale come concordato nel verbale di proroga del contratto di solidarietà del 5 luglio 2017.

 

Di fronte ad uno scenario così incerto, la Fiom-Cgil e le proprie RSA ritengono necessario un confronto con i lavoratori.

 

Pertanto sarà indetta un’assemblea retribuita per il 18 ottobre 2017

 

Fiom-Cgil Napoli

RSA/fiom-Cgil stabilimento GB. Vico

 

 

Pomigliano d’ Arco 3/10/2017

Attachments:
FileFile size
Download this file (volantino FCA 3 ottobre 2017.doc)volantino FCA 3 ottobre 2017.doc49 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search