Domenica, 27 Novembre 2022

De Masi Gioia Tauro. Firmato l'accordo con le banche. Ora garantire il rilancio industriale

LOGOFIOM-180X120

La Fiom-Cgil nazionale, la Fiom-Cgil Calabria e la Fiom-Cgil di Gioia Tauro hanno rilasciato oggi il seguente comunicato.

Con l’accordo sottoscritto presso il ministero dello Sviluppo economico tra il Governo, il Gruppo De Masi e le banche interessate, dopo mesi di estenuanti trattative è giunta finalmente a termine una fase travagliata che ha molto condizionato, se non messo a rischio, la tenuta operativa di una delle poche e più importanti realtà industriali della Calabria.

Una fase, quella alle spalle, nella quale i lavoratori hanno subìto condizioni di disagio salariale e vissuto momenti di preoccupazione per la tenuta dell’occupazione, ma hanno saputo insieme alla Fiom, a tutti i livelli, alla Cgil e alle altre organizzazioni sindacali tenere una linea coerente in un contenzioso che ha assunto anche un valore simbolico a presidio della legalità, della trasparenza, in una terra martoriata da un sistema criminale e da vessazioni di ogni tipo.

Ora si apre una fase nuova.

Sta all’impresa dimostrare di saper definire un progetto industriale che, valorizzando la dedizione, il sapere, le competenze dei lavoratori, consenta il rilancio della produzione e lo sviluppo occupazionale e che fin da subito favorisca la fuoriuscita dagli ammortizzatori sociali con la piena attivazione degli impianti.

Importante sarà anche il ruolo del sistema Istituzionale, a partire dalla Giunta regionale.

La Fiom, insieme ai lavoratori che rappresenta, proseguendo nella pratica unitaria che si è realizzata in questa vertenza agirà con impegno perché il Gruppo De Masi si riorganizzi e rilanci, diventando un modello di riferimento anche per la qualità delle relazioni industriali a Gioia Tauro, in Calabria, nell’intero Paese.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 24 aprile 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search