Giovedì, 07 Luglio 2022

Siemens Gamesa. Continua il confronto, sospeso lo stato di agitazione

Nella giornata di ieri, si è tenuta l'assemblea dei lavoratori Siemens – Gamesa per fare il punto della situazione sulla vertenza in atto e per valutare le novità comunicate dall'azienda nel corso dell'incontro del 29 novembre u.s.

L’Azienda ha infatti illustrato un piano di riorganizzazione funzionale che si rende necessario a seguito delle recenti acquisizioni fatte da Siemens – Gamesa al fine di organizzare meglio le lavorazioni, le responsabilità e le procedure, a partire dalla corretta individuazione dei centri di assistenza. Nel corso dell'assemblea è stato ribadito che il piano aziendale dovrà essere attuato verificando che non vi sia alcuna ricaduta sui lavoratori, sia per quanto attiene l'organizzazione di vita e di lavoro attualmente in essere, sia per consentire la corretta applicazione degli istituti contrattuali del CCNL e mantenere gli attuali livelli retributivi.

Durante l'assemblea si è affrontato, inoltre, il tema della rappresentanza sindacale dei lavoratori Siemens – Gamesa soprattutto in funzione della necessità di avviare il percorso per l'elezione delle RSU/RLS aziendali.

Si è deciso infine di sospendere lo stato di agitazione e di continuare il confronto con l'azienda per individuare al più presto soluzioni condivise alle giuste aspettative dei tecnici e degli impiegati di Siemens – Gamesa.

Fiom nazionale

Roma, 1 dicembre 2021

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search