Martedì, 07 Aprile 2020

Olicar sull’incontro del 17 dicembre 2019

Si è svolto nella giornata del 17 dicembre u.s. l’incontro tra Fiom, Uilm e Olicar per affrontare le numerose problematiche che si sono verificate da alcuni mesi.

Per quanto attiene il pagamento degli stipendi, l’azienda ha dichiarato di aver dato ad ENELSì la delega di pagamento che, una volta regolarizzata, dovrebbe portare alla regolarità dei pagamenti della retribuzione di novembre, della tredicesima e del welfare.

Nel contempo l’azienda sta tentando di normalizzare alcune situazioni al fine di garantire l’operatività della stessa, in particolare attraverso la rinegoziazione e la rateizzazione dei debiti e il pagamento anticipato delle forniture.

Sul fronte previdenziale si sta procedendo alla quantificazione dei debiti per arrivare ad un piano di rientro che verrà proposto a partire dal 10 di gennaio 2020.

Sul TFR spettante a chi è fuoriuscito l’azienda ha subordinato il pagamento al mantenimento delle commesse.

Fiom e Uilm ritengono insufficienti le risposte che in molti casi sono subordinate all’intervento delle committenti e quindi tutt’altro che garantite, allo stesso tempo non condividono il percorso incerto proposto alle parte per il pagamento del TFR e delle spettanze di fine rapporto.

Fiom e Uilm auspicano il rilancio dell’azienda e chiedono la presentazione di un piano industriale, chiedono inoltre all’azienda di intervenire celermente nei casi di cambio appalto che si stanno verificando in questi giorni, mettendosi a disposizione delle OO.SS. territoriali e dei lavoratori.

Fiom, Uilm nazionali

Roma, 20 dicembre 2019

Attachments:
FileFile size
Download this file (OLICAR comunicato Fiom e Uilm nazionali 20 dicembre 2019.pdf)Olicar sull’incontro del 17 dicembre 201998 kB
Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search