Lunedì, 19 Agosto 2019

Bhge-Nuovo Pignone. Mobilità collettiva per 305 lavoratori



In data 17/09/2018 la direzione Aziendale ha avviato la nuova procedura di mobilità collettiva (ai sensi L.223/91).
La procedura riguarda tutti gli stabilimenti per un numero di 305 unità complessive afferenti alle tre società del gruppo, Nuovo Pignone SRL (125 unità), Nuovo Pignone International SRL (91 unità) e Nuovo Pignone Tecnologie SRL (89 unità).
Abbiamo già comunicato  alla direzione aziendale,come FIOM assieme a FIM e UILM, la nostra disponibilità ad aprire il confronto per addivenire ad un accordo in cui i criteri di licenziamento siano solo volontari e pensionabili (come da vecchio accordo), chiedendo, inoltre, un saldo occupazionale positivo sulle uscite dei lavoratori pensionabili attingendo dal bacino dei lavoratori interinali presenti in azienda e dei contratti a termine per tutta la valenza dell'accordo.
L'azienda ha confermato la volontà di procedere su questa impostazione ed è stato fissato il primo incontro a Firenze per venerdì 28 settembre 2018 ore 15.
In accordo con FIM e UILM nazionali nelle settimane successive sarà convocato il coordinamento nazionale del gruppo.

Fiom nazionale

Roma, 24 settembre

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy