Venerdì, 30 Settembre 2022

Comtel/Econet. Presentato piano industriale, monitoriamo

Si è svolto nella mattinata odierna l’incontro tra la Direzione aziendale di Com.Net., strutture Nazionale e territoriali Fiom e le RSU Fiom.

A far data dal 1° gennaio 2022 la divisione reti appartenente a Com.Tel è stata acquisita da Eco:Net e, a seguito del completamento dell’operazione, la società ha assunto la denominazione di Com.Net Spa. Azione finalizzata a rafforzare la competitività dell’azienda anche avvalendosi delle professionalità già in forza e garantendo così presenza su tutto il territorio nazionale, dando vita ad una nuova società meglio strutturata e, quindi, in grado di posizionarsi sul mercato della transizione energetica e della digitalizzazione.

Nell’ultimo incontro del 26 novembre la Fiom aveva richiesto un confronto all’inizio del 2022. utile alla presentazione del piano industriale di Com.Net., per conoscere sia le ricadute occupazionali che le prospettive del neogruppo, Com.Net Spa;

L’Azienda ha presentato piano industriale con un previsionale di circa 110 ml di fatturato per il 2022 su gare già aggiudicate con Open Fiber, Tim, Enel Tram Firenze ed altre commesse ed una relativa crescita occupazionale che porterà a 900 lavoratori circa rispetto ai 852 attuali; prospettiva di importante miglioramento relativamente al 2021 ed al 2020 che sono stati fortemente condizionati dalla pandemia.

Le organizzazioni sindacali ritengono utile un confronto costante circa la fattibilità del suddetto piano, perciò le parti si rincontreranno nel mese di aprile.

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 3 febbraio 2022

 

Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy