Venerdì, 01 Luglio 2022

Abb. Riprendere il confronto con l’azienda e definire una Piattaforma unitaria per il rinnovo dell’integrativo di gruppo.

Si è riunito lunedì 15 novembre u.s., a Roma il coordinamento Fiom-Cgil Abb alla presenza di tutte le strutture territoriali e le Rsu del Coordinamento.

Nella riunione è stata analizzata la situazione produttiva e sindacale delle diverse realtà aziendali anche alla luce dei dati che l’azienda ha illustrato nell’ultimo incontro dello scorso 4 novembre, la situazione sindacale, nonché il tema del rinnovo dell’integrativo di gruppo in scadenza per fine anno.

Il Coordinamento Fiom-Cgil dichiara la sua disponibilità nel riprendere unitariamente il confronto con la direzione Abb rispetto alla richiesta aziendale di aggiornamento delle regole di funzionamento del Coordinamento Fim Fiom Uilm Abb.

A tal proposito nei primi giorni dello scorso ottobre, attraverso una lettera abbiamo sollecitato Fim e Uilm per per comprendere la loro posizione rispetto ad un accordo tra le organizzazioni sindacali che regoli tutti gli aspetti di funzionamento del Coordinamento a partire dal tema della misurazione della rappresentanza di ciascuna organizzazione sindacale. Richiesta che ad oggi non ha ricevuto alcuna risposta.

Tutte le strutture e le RSU presenti alla riunione di coordinamento, esprimono la necessita di riprendere quanto prima questo confronto con Abb non solo per una risposta definitiva alle richieste aziendali, ma per poi procedere in modo concreto verso la definizione di una piattaforma unitaria per il rinnovo dell’integrativo aziendale anche attraverso il lavoro delle commissioni insediate a settembre e poi da sottoporre anche alla discussione con tutte le lavoratrici e i lavoratori.

Coordinamento nazionale Fiom Cgil Abb

Roma, 16 novembre 2021

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search