Sabato, 22 Gennaio 2022

Abb. Banca ore solidali

Dopo due incontri tra il Coordinamento Abb Fim Fiom Uilm e la direzione aziendale non si è giunti alla sottoscrizione di un accordo per introdurre in ogni sito aziendale la banca ore solidale (BOS), come previsto dal contratto collettivo nazionale del novembre 2016. Questo, purtroppo, nonostante il lungo confronto tra la Commissione Welfare e l’azienda che aveva prodotto, grazie al lavoro dei delegati, importanti avanzamenti.

Il motivo principale per cui non si è giunti ad un’intesa, riguarda il fatto che Abb vorrebbe escludere da questo istituto coloro i quali utilizzano i permessi previsti dalla Legge 104/‘92; nello specifico, l’esclusione riguarderebbe esclusivamente la richiesta motivata dalle stesse ragioni/motivazioni per le quali è stata chiesta la Legge 104/92 e non per le ulteriori casistiche.

Una condizione che facciamo fatica a condividere perché in sostanza si andrebbe ad escludere da questo strumento solidale, coloro i quali si trovano in una situazione più delicata e di maggior bisogno.

Pertanto, chiediamo alla Direzione aziendale di rivedere la sua posizione, al fine di raggiungere un’intesa in tempi brevi per poter mettere a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori uno strumento importante e innovativo che in particolar modo potrebbe essere utile in un anno come questo, condizionato dalla pandemia Covid19.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI

Roma, lunedì 25 gennaio 2021

Attachments:
FileFile size
Download this file (210125_ABB_unitario_Banca ore solidale.pdf)Abb. Banca ore solidali43 kB
Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search