Lunedì, 15 Agosto 2022

Abb. Riorganizzazione degli stabilimenti Motors and Generators. A Vittuone a rischio 123 posti di lavoro.

Nella mattinata del 24 gennaio 2019, presso la sede di Assolombarda, Direzione Abb ha comunicato al Coordinamento Sindacale Nazionale la decisione presa a Zurigo che prevede la dismissione di alcune produzioni legate al settore MOTORS AND GENERATORS. La decisione ha ripercussione nello stabilimento di Vittuone e, nello specifico, prevede:

    spostamento a Helsinki della produzione motori a prova di esplosione (AMD);

    dismissione della produzione di generatori di trazione (WGX);

    la produzione dei motori Slip Ring finirà col cessare e verrà sostituita a breve da un nuovo prodotto sviluppato e realizzato in India, completando il processo di ristrutturazione iniziato nel 2016.

Questa decisione impatterà 123 posizioni di lavoro ovvero 65 operai e 58 impiegati di cui 1 dirigente che ora rischiano di perdere il posto.

Di fronte a questa decisione il Coordinamento Nazionale PROCLAMA:

4 ORE DI SCIOPERO IN TUTTI I SITI ABB

PER IL GIORNO 1 FEBBRAIO

Con modalità stabilite a livello locale

Il Coordinamento ha respinto il piano presentato dall’Azienda e ha sottolineato il fatto di come la Direzione abbia sempre smentito le voci che sono circolate negli scorsi mesi e di come abbia confermato i carichi di lavoro nel corso della procedura attivata dalla OO.SS. e prevista dal CCNL. Inoltre, come Coordinamento attiveremo tutti i canali istituzionali in quanto la decisione presa da Abb si aggiunge ad altre vicende appena affrontate o in divenire (White Collar Productivity, Arkad, trasferimento Lodi, cessione annunciata di Power Grid) con l’effetto di produrre preoccupazioni e facendo percepire un continuo movimento e riposizionamento di Abb in Italia. È dunque necessario capire quali investimenti verranno messi in atto nel nostro Paese e quali strategie industriali si intende realizzare.

Saremo comunque impegnati nella tutela dei lavoratori e dei loro posti di lavoro.



Fim Fiom Uilm Nazionali Coordinamento Abb Fim Fiom Uilm



Roma, 25 gennaio 2019

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (190125_ABB_unitario_riorganizzazione.pdf)Abb. A Vittuone a rischio 123 posti di lavoro52 kB
Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search