Lunedì, 06 Aprile 2020

Econet. Firmato l'accordo sulla gestione emergenza sanitaria Covid-19

Nella giornata del 23 marzo 2019 si è tenuto l'incontro, realizzato in modalità call, in merito alla procedura di Cassa integrazione Covid-19 avviata dalla società.

All'incontro erano presenti le strutture Fiom di riferimento (Arezzo, Parma, Pisa, Siena) e la Fiom nazionale.

In questa grave e inedita situazione e nel rispetto dei decreti, ma soprattutto nell'impossibilità di attuare un reale confronto nelle assemblee, come è da sempre nostra pratica, le strutture hanno ritenuto di sottoscrivere, a tutela di tutti i lavoratori, un accordo che prevede quanto riportato di seguito:

    1. anticipo delle spettanze Inps da parte dell'Azienda;

    2. rotazione tra i lavoratori, ove possibile;

    3. discussione preventiva con le Rsu e le strutture sindacali di riferimento circa le  eventuali criticità.

Contestualmente, abbiamo sollecitato, di nuovo, la massima attenzione sui dispositivi di sicurezza e il rispetto rigoroso dei Decreti del Governo e quelli regionali.

 

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 25  marzo 2020 

Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search