Giovedì, 01 Ottobre 2020

Kone. Situazione aziendale e contratto di secondo livello

Nella giornata del 10 luglio 2020 si è svolto l'incontro tra l'azienda, le organizzazioni sindacali nazionali, le strutture territoriali e il coordinamento in merito all'andamento economico della Kone e al contratto integrativo.

Per quanto riguarda il primo aspetto, l’azienda ha sottolineato che il 2020 è un anno difficile a causa dell’emergenza Covid-19 che ha condizionato negativamente i risultati e i margini sugli ordini con una distanza prevista del 30% rispetto agli obiettivi di budget, anche se la flessione dei ricavi rispetto all'anno precedente è molto più contenuta, anche grazie alla vendita dei nuovi impianti DX che sta andando bene e all'avvio della vendita del 24/7.

Sulla contrattazione di secondo livello è ripartito il confronto e abbiamo chiesto all'azienda di riprendere in mano la piattaforma da noi presentata e sostenuta dai lavoratori nella sua interezza e complessità. L’azienda ha ribadito che non intende sostenere dei maggiori costi e che, in particolare, la struttura del premio di risultato va rivista con la modifica di due dei cinque parametri non più allineati con l’andamento del business e con la revisione dei target di altri parametri.

Tuttavia l’azienda si è impegnata a darci dei ritorni a stretto giro su alcuni punti della piattaforma su cui il confronto si era interrotto con la pandemia, in particolare, sulla gestione problematica delle multe alla quale va trovata velocemente una soluzione, oltre che sulla nuova costruzione del PdR.

In attesa di ricevere i riscontri da parte aziendale, al momento riteniamo negativa la persistente indisponibilità aziendale su alcuni elementi di carattere economico. Invitiamo pertanto tutti i lavoratori e le lavoratrici a partecipare attivamente alle prossime assemblee che si terranno nei vari territori e a confrontarsi con le proprie Rsu, per riuscire tutti insieme, nonostante le difficoltà, ad arrivare alla sottoscrizione di un contratto integrativo che tuteli il lavoro, il reddito, l’impegno e la professionalità di tutti dipendenti Kone.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 13 luglio 2020

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search