Giovedì, 11 Agosto 2022

Schindler. Al lavoro e alla lotta

Nella giornata di ieri, 28 luglio, a Milano presso Assolombarda, si è tenuto l’incontro per il rinnovo dell’integrativo Schindler che si trascina ormai da più di otto mesi.

L’Azienda ha proposto un piccolo aggiustamento economico sulla parte del Pdr e nulla sugli altri temi economici; proposta considerata irricevibile e totalmente negativa dalle OO.SS.

Subito dopo si è riunito il Coordinamento nazionale che, condividendo il giudizio espresso all’Azienda durante l’incontro, ha deciso di riconfermare su tutto il territorio nazionale lo stato di agitazione e, a partire da martedì 2 agosto, lo sciopero dello straordinario e della reperibilità (h24). Ulteriori iniziative di lotta potranno essere indette dalle strutture sindacali di riferimento e dalle Rsu, nel rapporto con i lavoratori.

Nel caso ci pervenisse una convocazione da parte dell’Azienda, le iniziative di lotta non verranno più sospese, fino all’esito positivo della trattativa.

Fiom e Uilm nazionali

Roma, 29 luglio 2022

Attachments:
FileFile size
Download this file (1778 - SCHINDLER com Fiom e Uilm 28.7.22022.pdf)Schindler. Al lavoro e alla lotta196 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search