Lunedì, 28 Settembre 2020

Schindler: il referendum tra i lavoratori approva l'accordo integrativo

 

Concluse in questi giorni le operazioni di voto sull'ipotesi di accordo integrativo per il Gruppo SCHINDLER, sottoscritto da Fim, Fiom e Uilm il 19 ottobre scorso.

Nelle settimane precedenti si erano svolte le assemblee unitarie in tutte le sedi per illustrare i dettagli del testo dell’ipotesi di accordo, ciò allo scopo di dare la possibilità a tutte le lavoratrici e i lavoratori di potersi esprimere nel merito.

A urne chiuse, il referendum ha approvato a maggioranza l’ipotesi.

Le lavoratrici e i lavoratori del Gruppo si sono infatti espressi positivamente sull'intesa: su un totale di 473 votanti, 326 sono stati i voti a favore, 145 i voti contrari, 2 le schede bianche e nulle (come da tabella allegata).

Fim, Fiom, Uilm dichiarando, pertanto, valida l'intesa.

Un risultato positivo, quindi, che apporta miglioramenti in termini economici, di cui beneficeranno i lavoratori nel prossimo periodo.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 16 novembre 2017

Attachments:
FileFile size
Download this file (2533 (allegato 1) - tabella Risultati referendum.pdf)Risultati referendum10 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search