Domenica, 17 Gennaio 2021

Informativa Contrattuale Selex ES 2° parte: Organici ed Ammortizzatori Sociali

LOGOFIOM-180X120

La seconda parte dell’Informativa Contrattuale Selex ES, è stata tenuta da HR&O sull'andamento del Piano Industriale sottoscritto nel 2013, in riferimento agli organici ed alla gestione degli Ammortizzatori Sociali.

Organico al 31 maggio 2015 Selex ES Italia ha 11.122 dipendenti, con una riduzione di 1139 rispetto al gennaio 2013. La ripartizione per categorie risulta :

599 operai 8221 impiegati 1932 quadri 370 dirigenti (113 le uscite)

Sono stati stabilizzati 77 lavoratori da Contratti di Somministrazione (58 +19 nelle controllate).

Mobilità interna/spostamenti fra siti aziendali ha interessato 163 unità nel 2013, 372 nel 2014 (si prevedono ulteriori di 155 unità nel 2015).

Formazione ha avuto un tot di 111.382 ore nel 2014 (11h/pc), a fronte di un budget di 151.500 ore.
Questa ha riguardato in maniera allargata le tematiche generali di Normative, SHE, IPT, ecc, e nello specifico altre come Procurement, Engineering, ecc, (in parte realizzata con “Accordi sindacali” in Commissione Nazionale Paritetica per la Formazione Finanziata).
Al maggio 2015 sono state già realizzate 70.000 ore ca. di Formazione e, come da accordi sindacali nel Piano Industriale, è in avvio la 2a sessione di corsi specifici per Engineering, Manufacturing e Staff per il reinserimento di lavoratori che rientreranno dalla CIGS.

People Value System (PVS) è la piattaforma che l’azienda ha scelto per una “mappatura” di tutte le risorse Selex ES, completamente autogestita dal lavoratore/trice nell’inserimento delle informazioni professionali anche provenienti dalle società confluite, che costituiranno un “data base” per la gestione del personale. PVS servirà anche per la gestione di processi di performance di alcune fasce di lavoratori ed il suo utilizzo per l’assegnazione obbiettivi del MBO quadri, sarà esteso nel 2015 anche per facenti parte/partecipanti ad IPT.

Ammortizzatori Sociali le uscite dall’azienda realizzate nel biennio 2013-2014 sono state 1.232 unità a cui si aggiungono 83 al maggio 2015 per Procedura di Mobilità, dimissioni e altro.

La Procedura di mobilità per il 2015 ha avuto 63 adesioni sulle 183 previste;

La L.92-2012 art.4 (Fornero) al 9 giugno ha riguardato 89 adesioni per il 2015 e 75 per il 2016, per un tot di 164 sulle 610 previste dall’accordo sottoscritto il 17 aprile scorso. La chiusura della prima lista inviata all’INPS il 15 giugno per certificazione entro 90gg, vede 36 unità in possibile uscita dal 31 agosto al 30 settembre 2015. Circa 300 lavoratori sono stati chiamati da HR di sito per essere informati e per eventuale riconoscimento dei requisiti contributivi/anagrafici che permetterebbero l’adesione ai 48 mesi di uscita per ISO pensione anticipata.

CIGS al 31 maggio 2015 sono 341 i lavoratori interessati (127 indiretti per il 37% e 214 diretti per il 63%) e nel periodo passato non è mai stata utilizzata per intero la disponibilità di 500.
La DA intende prorogare per un altro anno la CIGS con lo stesso numero massimo di 500 previsto nell’accordo del 2013, per un utilizzo in processi formativi soprattutto per :

  • riconversione professionale soprattutto da lavoro indiretto a diretto per quelle figure che non abbiano i requisiti per aderire ad ammortizzatori sociali per uscita anticipata verso pensione

  • per quelle dirette da riqualificare, in ragione dell’evoluzione aziendale.

Il delta ad oggi non utilizzato di 159 unità ca., secondo l'azienda, potrà essere il numero di riferimento per questi processi formativi di riconversione che saranno definiti in commissione paritetica formazione e previo esame con le RSU per ogni sito a settembre.

Contratti di Solidarietà (CdS) sono stati utilizzati per 329.968 ore pari a 196 ore Full Time Equivalent, con una ripartizione di 113.452 ore personale indiretto (35%)e 216.516 ore personale diretto (65%). Del restante monte ore CdS, HR prevede un prossimo utilizzo fino alla scadenza del 3 agosto 2015, in linea di massima così ripartito :

Luglio 2015 1g per tutti + 3gg per funzioni di staff /indiretti (Lun. e Ven.)

Agosto 2015 1g per tutti (3 agosto ultimo giornata fruibile dello scorso accordo)

Anche per i CdS la DA ha chiesto una proroga di un altro anno, anche se con numeri ridotti di circa il 30%, per 6000 dipendenti rispetto ai 9400 precedenti, e per 152 ore anziché 216 ore del biennio passato.

Dopo l’accordo di prolungamento, per il 2015 a finire e 2016 fino ad agosto, HR prevede:

2015 56 ore con 4gg ad agosto per tutti e 3gg (1g/mese) fra settembre e dicembre.

2016 96 ore con 6gg a gennaio per tutti, 2gg a marzo, 1g a giugno e 3gg ad agosto.

Prestazione di lavoro nel 2014 ha visto il seguente consuntivo :

              ore/pc diretti cons. 2014 indiretti cons. 2014
Ferie 244 258
Solidarietà 127 126
Malattia 37 48
L.104 27 34
Straordinario      23 17
PVM 11 17
Ore lavorate 1630,29

1599,34

Assenteismo 5,01 % 6,19 %

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ stato evidenziato un forte incremento dell’utilizzo dei permessi per L.104.

Prestazione Variabile Mensile 6° cat (PVM) nel 2014 ha riguardato 5426 unità per 290770 ore pari a 53 ore/pc. Ad oggi, nel 2015 sono 5667 le unità interessate per 115037 ore effettuate.

A conclusione dell’Informativa Contrattuale, sono stati letti i testi degli accordi per il prolungamento di CdS e CIGS fino ad agosto 2016, modificati con le garanzie richieste in merito al controllo della loro applicazione da parte delle RSU di sito, e siglati per avviare le procedure verso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (prima dell'entrata in vigore dei tagli imposto con il jobs act).

 

Fiom nazionale

 

Roma, 29 giugno 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search