Giovedì, 23 Settembre 2021

MBDA. “Incontro con l’A.D. in U.I.R”

mbda

Il 15 settembre si è tenuto il previsto incontro informativo annuale con l’AD sull’andamento aziendale e sui contratti e ordini presenti e futuri. La situazione sui singoli programmi è la seguente:

  • Qatar contratti acquisiti:
  • Munizionamento Qatar;
  • MCDS Batterie costiere E’ il secondo contratto come importanza per il portafoglio ordini in MBDA Italia.

saranno coinvolti tutti e 3 i siti Italiani, con distribuzione dei carichi di lavoro per i prossimi 8/10 anni, si prevedono nuove assunzioni mirate;

  • Marte ER vettore multipiattaforma progettato, sviluppato e prodotto in Italia.

La prima installazione avverrà sul sistema terrestre Batterie Costiere Qatar. E’ progettato anche per installazione su elicotteri NH90.

E’ in corso uno studio di fattibilità congiuntamente con Leonardo per l’installazione anche su piattaforma Eurofighter.

Camm/ER: chiusa la congruità ad Agosto, richiesta di offerta ferma al ministero della difesa con possibile firma entro fine anno, lo sviluppo potrà partire nel 2019.

Syrius: buon contratto che servirà a completare il sistema EMADS

Aster: B1NT partita la commessa per la piattaforma Terrestre;

  • Turchia: ancora in fase di stallo soprattutto politico, sono interessati al SAMP-T di nuova generazione;
  • Teseo: in corso uno studio per elaborare un’offerta tecnico commerciale per l’evoluzione finalizzata alla richiesta di finanziamenti al Governo. Il programma di sviluppo del nuovo missile è stato inserito in Bilancio in attesa dei fondi governativi.

Tale programma partirà se l’anticipo previsto dal Ministero della difesa arriverà in tempo, ad oggi ci sono ritardi nella stesura dell’offerta non imputabili a MBDA;

  • Contratto SVEZIA: per quanto riguarda i contatti già presi in precedenza con la Svezia, ad oggi lo stallo è a livello politico tutto rimane congelato e la questione è in mano ai governi;
  • Plancton: si stanno risolvendo i problemi legati soprattutto ai ritardi accumulati.

I risultati positivi per MBDA si inizieranno a percepire dal 2019 in poi. Comunque il portafoglio ordini ci permetterà già da quest’anno e l’inizio del prossimo a programmare nuove assunzioni di giovani con mirate professionalità.

L’AD ha ribadito il suo interesse ad investire sull’inserimento di giovani professionalità da affiancare al personale più esperto nell’ambito di un passaggio di know out.

La Fiom-Cgil ha richiesto di sapere più nello specifico di ogni programma:

  • carichi di Lavoro;
  • numeri delle nuove assunzioni con relative professionalità;
  • inizio di una seria e puntuale discussione per un rinnovo della Piattaforma Integrativa ormai scaduta, da mettere in calendario per la fine dell’anno.

Nella seconda fase dell’incontro si è discusso sulla proroga anche per l’anno 2017 dell’accordo legato alla valorizzazione e raggiungimento degli obiettivi aziendali legati alla “riduzione dei costi della non qualità” e agli indicatori della “puntualità delle consegne”

Questi due parametri vanno considerati aggiuntivi al PdR e saranno legati al raggiungimento di una delle due 2 Milestone per ogni sito:

Sito di Roma: 1° CAMM ER EJECTION TRIALS

2° INTERNAL FAT LM PLANCTON

Sito di Fusaro: 1° INTERNAL FAT DLS PLANCTON

2° METEOR SALES: 179 SEEKERS

Sito di LaSpezia: 1° HAT TESEO (SHIP 7 FREMM IT)

2° GUIDANCE COMPUTER (WCU) PDR MARTE ER

 

Fatta la verifica da parte delle RSU di sito su ogni Milestones le OO.SS hanno firmato il verbale di accordo,

 

Il pagamento del risultato ottenuto al raggiungimento delle Milestones sarà erogato come sempre con il cedolino di Luglio 2018.

 

Fiom-Cgil nazionale

 

Roma, 6 ottobre 2017

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search