Venerdì, 23 Aprile 2021

Contratti nazionali

 

 

Nella giornata di giovedì 19 novembre si è svolto in modalità remoto l’incontro tra Fim, Fiom, Uilm e Unionmeccanica-Confapi, per il rinnovo del contratto collettivo nazionale scaduto lo scorso ottobre.

Unionmeccanica nel confermare la volontà di

Alta adesione dei lavoratori e delle lavoratrici allo sciopero generale di 4 ore dei lavoratori metalmeccanici proclamato da Fim Fiom Uilm a sostegno del rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro.

Fin dall’inizio del primo turno, in tantissime

Domani ore 10 presidio nazionale a Piazza Esquilino a Roma con conferenza stampa dei Segretari generali di Fim Fiom Uilm

Domani, giovedì 5 novembre, ad un anno esatto dalla presentazione della piattaforma contrattuale, i metalmeccanici di Fim-Cisl

“Il blocco dei salari da parte di Federmeccanica è precedente al Covid-19. Fin dall’inizio della trattativa, che è aperta dal 5 novembre scorso, Federmeccanica aveva detto che non ci sarebbero stati aumenti salariali nel contratto nazionale, ma solo

Pagina 4 di 35

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search