Sabato, 28 Gennaio 2023

Decreto anti-rave, Fiom: la vera emergenza è il lavoro, il governo apra spazi di democrazia anziché chiuderli

"In una fase di grande tensione economica e sociale, per il caro vita e il caro bollette, restringere gli spazi di democrazia e di libertà del dissenso, come previsto dal cosiddetto decreto anti-rave, è esattamente il contrario dell’applicazione della nostra Costituzione, che all’articolo 17 garantisce il diritto dei cittadini a riunirsi pacificamente. In queste ore sono stati in molti, tra associazioni, personalità, giuristi e costituzionalisti, a sottolineare la pericolosità di tale provvedimento.

La Fiom tutelerà la libertà dei cittadini e dei lavoratori, sancita nella Costituzione, mettendo in atto le iniziative necessarie.

In questo momento la vera urgenza è aprire un confronto sulle crisi industriali, salariali  e occupazionali, più che emanare un decreto legge sui raduni. Il governo non restringa gli spazi di libertà ed affronti le emergenze del Paese a partire da quelle che riguardano il lavoro".

Lo dichiara in una nota la segreteria della Fiom-Cgil nazionale

Ufficio stampa Fiom-Cgil

Roma, 2 novembre 2022

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search