Mercoledì, 06 Luglio 2022

Ex Whirlpool di Napoli. Fim-Fiom-Uilm: Ministero e Regione Campania portino industriali al tavolo

"Stamattina il Ministero dello Sviluppo economico ci ha informati che la acquisizione dello stabilimento Whirlpool di Napoli da parte del Consorzio non si è perfezionata, poiché, oltre ai problemi urbanistici e ambientali, è stato riscontrato anche un problema strutturale.

Di fronte all’ennesimo impedimento al perfezionamento della acquisizione del sito, chiediamo un intervento deciso del Governo e delle Istituzioni locali affinché ci facciano conoscere finalmente gli imprenditori coinvolti, a iniziare da Adler che è la capofila del Consorzio, e i loro piani industriali. Dobbiamo appurare se i problemi riguardano esclusivamente lo stabile oppure se a mancare è un solido progetto industriale, cosa che sarebbe ben più grave.

Il Ministero dello Sviluppo economico si è impegnato a inviarci una data di convocazione entro i prossimi due giorni. Chiediamo che a quell’incontro siano pienamente coinvolti anche Regione Campania e Comune di Napoli e che tutte le Istituzioni siano presenti con le figure più autorevoli possibili. Soprattutto Governo e Regione si attivino immediatamente per portare al tavolo i soggetti investitori, affinché ci illustrino finalmente i loro piani con i relativi tempi di attuazione".

Uffici Stampa Fim Fiom Uilm nazionali

Roma, 28 febbraio 2022

 

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search