Ferriera di Servola. Rappa e Venturi (Fiom): «Si va verso il rilancio»

Stampa

Rosario Rappa, segretario nazionale Fiom-Cgil, e Gianni Venturi, coordinatore siderurgia Fiom-Cgil, hanno rilasciato oggi la seguente dichiarazione congiunta.

 

«Dalle anticipazioni della stampa - “il Piccolo” del 29 agosto scorso – e dai primi elementi forniti nell'incontro con le rsu, il piano industriale del Gruppo Arvedi sembra delineare una possibile, positiva prospettiva industriale ed occupazionale per la Ferriera di Servola.»

«Il riavvio in tempi ravvicinati della produzione di ghisa con la ristrutturazione dell'altoforno, la valorizzazione e l'integrazione del polo logistico e la realizzazione di un impianto di laminazione a freddo per i coils nel padiglione dell'ex acciaieria, costituiscono primi, importanti elementi di consolidamento e di rilancio dell'attività.»

«Se tutto ciò verrà confermato dai fatti il merito principale sarà dei lavoratori della Ferriera che non si sono mai rassegnati ad una prospettiva di de-industrializzazione dell'area, in un settore che resta strategico per l'insieme dell'industria italiana e delle Istituzioni, in primis Comune e Regione, che hanno compreso e sostenuto le ragioni di una siderurgia eco-compatibile.»

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 3 settembre 2014