Martedì, 26 Ottobre 2021

Fincantieri. Approvata all’unanimità piattaforma per rinnovo contratto integrativo

Si è tenuto oggi, lunedì 11 ottobre 2021, il coordinamento unitario Fim, Fiom, Uilm di Fincantieri, alla presenza dei segretari generali.

La riunione aveva l’obiettivo di presentare e approvare l’ipotesi di piattaforma per il rinnovo del contratto aziendale di Fincatieri, scaduto il 31/12/2019 e prorogato per gli anni 2020 e 2021.

Il rinnovo dell’integrativo del secondo gruppo industriale italiano è certamente un impegno gravoso ed estremamente importante. La piattaforma, conseguentemente, raccoglie una serie di rivendicazioni che vanno dal salario, alla conciliazione vita-lavoro, partecipazione e relazioni industriali, salute e sicurezza e sistemi di orari e turnazioni. Centrale sono anche i temi dei carichi produttivi dei prossimi anni e gli specifici piani deificati per ogni sito.

Dopo un ampio dibattito il coordinamento ha approvato all’unanimità l’ipotesi di piattaforma permettendo di dare l’avvio al percorso assembleare in tutti i cantieri e siti produttivi per l’approvazione definitiva dell’ipotesi da parte delle lavoratrici e lavoratori.

Uffici stampa Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 11 ottobre 2021

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search