Martedì, 26 Ottobre 2021

Blutec. Rinnovata la cassa integrazione, ora è necessario accelerare sulle soluzioni a garanzia dell’occupazione

È stato sottoscritto oggi l’accordo per la proroga della cassa integrazione fino al 7 novembre o comunque fino al perdurare dello stato di amministrazione straordinaria in cui è posta l’azienda, per gli stabilimenti Blutec di Termini Imerese, Asti, Rivoli e Orbassano.

Entro il 7 novembre i Commissari dovranno presentare al Mise il programma di cessione dei rami di azienda per avviare il confronto per il rilancio dello stabilimento di Termini Imerese.

La proroga degli ammortizzatori sociali permette di dare continuità di occupazione e di reddito alle lavoratrici e ai lavoratori ma per Termini Imerese occorre individuare una soluzione concreta e solida che rilanci lo stabilimento e dia ai lavoratori, che attendono da troppo tempo, e ai giovani del territorio prospettive di lavoro.

Lo dichiara in una nota Simone Marinelli, coordinatore nazionale del gruppo per la Fiom-Cgil.

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 24 settembre 2021

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search