Domenica, 26 Settembre 2021

Alcatel Lucent. Turi (Fiom): «Approvata l'ipotesi di accordo con oltre l'85% dei consensi. Ora l'obiettivo è un accordo quadro entro settembre»

LOGOFIOM-180X120

 

Roberta Turi, segretaria nazionale Fiom-Cgil, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.

«Nelle giornate del 24, 25 e 28 luglio si è svolto, in tutti i siti di Alcatel Lucent, il referendum sull’ipotesi di accordo, siglata il 18 luglio scorso da Fim, Fiom e Uilm nazionali, sulla gestione della Cassa integrazione, sulla mobilità incentivata e volontaria e sul percorso negoziale definito presso il ministero dello Sviluppo economico rispetto alle prospettive industriali e occupazionali della multinazionale.»

«Hanno partecipato al voto 587 lavoratrici e lavoratori su 900 presenti. I sì all’accordo sono stati 487, pari all’85,1%, i no 85, il 14,9%.»

«Ora l'obiettivo è raggiungere entro settembre prossimo un accordo quadro per la gestione di tutti i processi che interesseranno la multinazionale a partire dalla cessione di ramo d'azienda della ricerca e sviluppo Optics, per il quale già domani è previsto un incontro al ministero dello Sviluppo economico.»

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 29 luglio 2014

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search