Domenica, 18 Aprile 2021

Blutec. Fiom: assemblee ad Atessa per rinnovo CCNL, preoccupazioni per il futuro e solidarietà ai colleghi di Termini Imerese

“Si sono svolte oggi le assemblee unitarie per rinnovo del CCNL nello stabilimento di Ingegneria Italia (Blutec) di Atessa. La partecipazione è stata alta, come anche l’attenzione delle lavoratrici e dei lavoratori sui contenuti dell’ipotesi di accordo del 5 febbraio.

È stata l’occasione anche per fare il punto sulla situazione del gruppo, sulla vendita degli stabilimenti di Atessa e Tito Scalo alla MA che si potrebbe concretizzare a breve e su ciò che sta avvenendo nel settore anche in relazione alla nascita di Stellatis.

L’attendismo del Governo rischia di mettere in pericolo la tenuta occupazionale e industriale e a peggiorare la situazione c’è il blocco dei licenziamenti che scade a fine giugno.

Le assemblee hanno inoltre espresso solidarietà e vicinanza ai colleghi di Termini Imerese che sono ancora in attesa della convocazione da parte del Mise. Non si giustifica più l’atteggiamento del Ministro dello Sviluppo Economico, che mette a repentaglio la reindustrializzazione del sito e la continuità occupazionale per i circa mille lavoratori tra Blutec e indotto”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Simone Marinelli, coordinatore nazionale Blutec per la Fiom-Cgil e Andrea De Lutis della Fiom-Cgil Chieti.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 8 aprile 2021

 

 

 

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search