Martedì, 20 Aprile 2021

Whirlpool. Rappa (Fiom Napoli): sarà il Vietnam

“Auspichiamo che il Consiglio dei Ministri di questa sera assuma decisioni che costringano Whirlpool ad applicare quanto previsto dal piano industriale rispettando gli impegni presi.

E’ necessario che nell’incontro con il Premier Giuseppe Conte si produca un cambiamento di posizione dell’azienda. Qualora questo non dovesse succedere si aprirà uno scontro con Whirlpool a tutto campo sia a livello nazionale che a Napoli, già a partire dal presidio di domani a piazza Plebiscito e dallo sciopero del 5 novembre.

Metteremo in campo azioni eclatanti. Se qualcuno pensa che dobbiamo maturare il lutto, si sbaglia. Sarà il Vietnam per la Whirlpool. Le lavoratrici e i lavoratori riapriranno la produzioni di lavatrici a Napoli”.

Lo dichiara Rosario Rappa, segretario generale Fiom-Cgil Napoli

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 22 ottobre 2020

Attachments:
FileFile size
Download this file (CS WHIRLPOOL FIOM NAPOLI 22 OTTOBRE 2020.pdf)Whirlpool. Rappa (Fiom Napoli): sarà il Vietnam 152 kB
Tags: ,

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search