Lunedì, 13 Luglio 2020

CNHI proroga la chiusura, ma occorre sin d’ora predisporre misure per riprendere in futuro il lavoro in sicurezza

Oggi in call conference CNH Industrial ci ha comunicato che, al netto di ulteriori e differenti decisioni del Governo, proroga la chiusura fino al 17 aprile, salvo le fabbriche della componentistica che potrebbero in teoria ripartire con qualche giorno di anticipo.

Come Organizzazioni sindacali abbiamo rimarcato che probabilmente interverrà un nuovo decreto del Governo che prorogherà il termine di fermo delle attività produttive e abbiamo chiesto che in ogni caso sin d’ora si inizi a predisporre le misure necessarie a garantire una ripresa della attività lavorativa in sicurezza. In particolare abbiamo chiesto di concordare misure di sicurezza ulteriori rispetto a quelle del Protocollo, che erano già in corso di implementazione nelle singole unità produttive prima del blocco, quali ad esempio la dotazione di mascherine a tutti i lavoratori.

Abbiamo anche avanzato la richiesta di evitare il conteggio del sabato nel periodo di ferie per coloro a cui si applica la relativa prassi, richiesta questa a cui non abbiamo ricevuto un rifiuto di principio ma che dovremo avanzare anche agli altri gruppi a cui si applica il medesimo metodo di conteggio.

 

Roma, 1 aprile 2020

 

Fim Fiom Uilm Fismic UglM AqcfR

 

 

 

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search