Sabato, 19 Settembre 2020

Coronavirus. Re David – Gonzato (Fiom): le parti firmano in Leonardo un Protocollo d’intesa per la gestione dell’emergenza

“Nella giornata di ieri 15 marzo 2020 Leonardo e le segreterie nazionali Fim-Fiom-Uilm hanno siglato un Protocollo d’intesa per la gestione condivisa dell’emergenza epidemiologica in corso nel Paese fino al 25 marzo prossimo.

L'intesa riguarderà tutte le aziende del Gruppo Leonardo comprese le controllate a maggioranza, e partirà con una sospensione dell’attività lavorativa per 2 giornate (lunedì 16 e martedì 17 marzo) di tutti i siti sul territorio nazionale al fine di attivare tutti gli interventi organizzativi di sanificazione e messa in sicurezza degli stabilimenti compreso l’approvvigionamento dei DPI”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil e Claudio Gonzato, coordinatore Leonardo per la Fiom-Cgil nazionale

“Inoltre le parti hanno costituito – continua la nota - uno specifico Comitato congiunto nazionale, funzionale a verificare il rispetto e l’applicazione delle regole del protocollo del 14 marzo, prevedendo contemporaneamente a livello di sito un confronto costante e quotidiano tra azienda e RSU/RLS per condividere le modalità, con gli istituti contrattuali ed di legge concordati nel Protocollo, la ripresa rallentata o il prolungamento della sospensione lavorativa, mettendo al primo posto la sicurezza dei lavoratori e contribuendo a gestire le attività produttive al momento della piena ripresa lavorativa.

Analogamente sempre nella stessa giornata è stata raggiunta un’intesa con le stesse priorità, che prevedere chiusure e ripartenze delle attività lavorative in sintonia con quanto sottoscritto nel Protocollo Leonardo”.

“E' importante – spiegano Re David e Gonzato - che nel più grande Gruppo metalmeccanico del Paese si sia raggiunta una intesa avanzata tra le parti, che mette al primo posto la sicurezza e la salute sui posti di lavoro, e contemporaneamente prova a condividere modalità che consentano la ripresa o la sospensione dell’attività nel rispetto delle regole e la piena applicazione del Protocollo del 14 marzo emanato dal Presidente del Consiglio”.

“In Leonardo viene ribadito, come nelle situazioni di estrema emergenza, il ruolo negoziale e contrattuale del sindacato sia fondamentale al fine di trovare soluzioni condivise tra le parti. Questa intesa rappresenta un modello da seguire sul territorio nazionale per evitare come sta avvenendo in molte aziende iniziative unilaterali che provano ad impedire il ruolo del sindacato. Il comitato nazionale in raccordo con gli incontri territoriali di sito, rappresenta una modalità che tiene insieme la contrattazione nazionale con quella locale, valorizzando il ruolo negoziale delle RSU di stabilimento”, concludono.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 16 marzo 2020

Attachments:
FileFile size
Download this file (CS LEONARDO 16 MARZO 2020.pdf) le parti firmano in Leonardo un Protocollo135 kB
Tags: ,

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search