Domenica, 05 Aprile 2020

Fca Pomigliano. Re David (Fiom): è ora di impegnarsi per il futuro

“Questa mattina in occasione dell'anniversario dei 40 anni della Panda presso lo stabilimento Fca di Pomigliano, abbiamo accettato l’invito all’evento in cui il Ceo per l’area EMEA, Pietro Gorlier, ha confermato il piano industriale e gli investimenti di oltre un miliardo di euro per il sito annunciando che dopo la Panda Hybrid arriverà il primo modello plug-in di Alfa Romeo entro la seconda metà del 2021.

È un segnale importante per i lavoratori di Pomigliano d’Arco l’impegno preso dall’azienda, come è importante il percorso di reciproco riconoscimento svolto in questi anni che ha portato ad un appuntamento come quello odierno che ha visto partecipi anche i delegati della Fiom.

L’impegno di questi anni si è concentrato nel salvaguardare occupazione e produzione delle lavoratrici e dei lavoratori, raggiungendo accordi e proponendo investimenti per la svolta verso produzioni ibride ed elettriche indispensabili per affrontare la fase di transizione del mercato delle auto e garantire la piena occupazione.

È ora necessario che questo confronto continui visto il processo di fusione con Psa avviato dall’azienda e che il Governo convochi un incontro con sindacati e imprese per rilanciare investimenti, produzione e occupazione in Fca e nelle filiere dell’automotive”.

Lo dichiara in una nota Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 25 febbraio 2020

 

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search