Venerdì, 06 Dicembre 2019

Fca. De Palma (Fiom), bene incontro di Conte con lavoratori a Melfi. Urgente tavolo automotive per garantire occupazione e capacità industriale

“Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha compiuto un atto importante di riconoscimento dei lavoratori incontrando e discutendo con i delegati dello stabilimento Fca di Melfi. L’ascolto è importante, ora deve essere utile per l’intero Paese.

I delegati della Fiom hanno consegnato una lettera nelle mani del Premier in cui riconoscono la positività della decisione del Governo a realizzare una legge democratica sulla rappresentanza e sul valore erga omnes dei contratti nazionali.

Nell’intervento in assemblea il Premier ha riconosciuto il ruolo dei sindacati e il valore dei diritti e del salario, che per la Fiom sono il cuore della contrattazione.

Il passo successivo che chiediamo al Premier è di aprire un confronto con Fca per raggiungere un'intesa che garantisca occupazione e capacità industriale nel processo di fusione con PSA.

Inoltre, chiediamo di proseguire il tavolo con il Ministro dello Sviluppo Economico sul futuro dell’automotive visto che le crisi e la cassa integrazione stanno crescendo.

La Fiom chiede che Governo, Fca e imprese investano in innovazione perché in questo settore si può dimostrare che ambiente e lavoro possono essere i punti principali del rilancio“.

 

Lo dichiara in una nota Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile automotive

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 25 novembre 2019

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search