Giovedì, 21 Novembre 2019

Fca Cassino. Potetti (Fiom Roma e Lazio), infortunio mortale è tragedia enorme e inaccettabile

“È morto stanotte in circostanze ancora da chiarire, schiacciato durante una manovra al reparto stampaggio a freddo. Fabrizio Greco era un operaio manutentore meccanico che lascia moglie e due figli.

Il nostro pensiero va alla famiglia che vive una tragedia enorme e inaccettabile.

Lo sciopero proclamato in solidarietà deve essere solo l’inizio di una riflessione generale sulle condizioni di lavoro, sui tempi di lavoro e su una crisi generale che è stata strumentalizzata dalle aziende e da una parte della politica per ridurre i diritti e la sicurezza sul lavoro di tante donne e uomini che tutti i giorni rischiano la vita per sopravvivere lavorando”.

Lo dichiara in una nota Fabrizio Potetti, segretario generale Fiom-Cgil Roma e Lazio

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 1 ottobre 2019

 

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search