Lunedì, 16 Dicembre 2019

Fca conferma investimenti su Pomigliano: obiettivo la piena occupazione

Si è tenuto oggi, presso il ministero del Lavoro, l’incontro unitario tra le delegazioni sindacali e la direzione aziendale di Fca per la proroga della cassa integrazione straordinaria per gli stabilimenti di Pomigliano e Nola.

L’azienda ha dichiarato che saranno realizzati investimenti per la messa in opera degli impianti necessari alla produzione del Cuv premium (in attesa della ufficialità a marchio Alfa) e della Panda ibrida, che affiancheranno le produzioni in essere.

Il lancio del nuovo modello ha tempi stimabili in 18 mesi e la produzione del Cuv si farà su una nuova linea che sarà realizzata a partire dai primi mesi del 2020.

La produzione della Panda e del nuovo modello Cuv, a regime, potranno realizzare la piena occupazione, obiettivo perseguito in tutti questi anni dalla Fiom.

L’intesa garantisce un confronto costante con i sindacati sull’andamento degli investimenti e sulla rotazione a parità di mansione con l’obiettivo di salvaguardare il salario delle lavoratrici e dei lavoratori e l’equità nella ripartizione delle ore di lavoro.

La Fiom ritiene importante la ratifica del lancio degli investimenti per la nuova linea del modello Cuv premium, che avrà anche motorizzazioni ibride, e anche il lancio della Panda ibrida.

La Fiom è consapevole dell’impatto negativo che la cassa integrazione ha sul salario delle persone, per questa ragione ritiene fondamentale raggiungere l’obiettivo della piena occupazione.

L’accordo raggiunto sarà discusso e votato dall’assemblea. La Fiom ha inoltrato la richiesta a tutti i sindacati di tenere una assemblea unitaria con i lavoratori.

Dichiarazione congiunta di Michele De Palma, segretario nazionale Fiom, Rosario Rappa, segretario generale Fiom Napoli, e dei delegati Fiom degli stabilimenti di Pomigliano e Nola

Ufficio stampa Fiom-Cgil

Roma, 4 settembre 2019

 

Tags: ,

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search