Lunedì, 17 Giugno 2019

Lavoro. Re David (Fiom): sciopero generale per mettere al centro la dignità del lavoro e il rispetto delle persone e dell’ambiente

“Oggi si è svolta a Padova un’assemblea nazionale della Fiom su salute e sicurezza molto partecipata, con la presenza di oltre 800 delegate e delegati.

Questo è il segno che il tema della salute e della sicurezza per la Fiom è centrale, anche in vista della costruzione di piattaforme efficaci per riaprire una stagione di contrattazione dell'organizzazione del lavoro. E’ necessario un piano di investimenti straordinari per garantire la salute e la sicurezza di chi lavora. Il taglio del contributo per l’Inail da parte del Governo va nella direzione contraria alla ricerca delle risorse pubbliche e private indispensabili per la formazione e la prevenzione dei rischi sul lavoro. Mentre, la scelta delle imprese di una concorrenza al ribasso sul costo del lavoro, la pressione sulle condizioni di lavoro e la crescente precarietà, sono fattori di rischio che vanno contrastati.

Abbiamo indetto per il 14 giugno uno sciopero generale unitario dei metalmeccanici per 8 ore e saranno organizzate tre grandi manifestazioni al Nord, al Centro e al Sud. Uno sciopero per il lavoro e lo sviluppo e per chiedere diverse politiche industriali, rispettose delle persone e dell’ambiente, della salute e della sicurezza”.

Lo dichiara in una nota Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil, nel suo intervento all’assemblea nazionale della Fiom a Padova su salute e sicurezza.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 5 aprile 2019

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search