Giovedì, 22 Agosto 2019

Fca, Fiom: ancora cassa integrazione a Pratola Serra

“Nell'incontro tra RSA della Fiom e Fca di Pratola Serra, tenutosi ieri, l’azienda ha presentato il programma produttivo per il mese di dicembre.

Nell'ultimo mese dell'anno, gli impianti saranno attivi per soli quattro giorni, le restanti giornate saranno coperte da cassa integrazione ordinaria e chiusure collettive.

La pesante crisi abbattutasi su Pratola Serra, dovuta alla crisi dei propulsori diesel, continua a penalizzare i lavoratori che vivono da tempo questa condizione di incertezza. Nessun programma di riconversione è stato presentato da Fca, che continua ad accumulare ritardo sul tema dell'innovazione.

In occasione del prossimo incontro di fine novembre, chiediamo che da Fca giungano le risposte sul piano industriale a partire dai nuovi modelli di propulsori capaci di garantire la piena occupazione dello stabilimento di Pratola Serra”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Michele De Palma, segretario nazionale Fiom e Giuseppe Morsa segretario generale Fiom Avellino.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa


Roma, 15 novembre 2018

Attachments:
FileFile size
Download this file (CS FCA PRATOLA SERRA 15 NOVEMBRE 2018.pdf)Fca, Fiom: ancora cassa integrazione a Pratola Serra163 kB

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search