Venerdì, 18 Settembre 2020

Industria Italiana Autobus. Fiom: senza certezze domani presidio


“Nella serata di ieri il Ministro Luigi Di Maio aveva annunciato che oggi sarebbe stato convocato un tavolo al Mise, ma non c'è stato nessun incontro.
Continua quindi il black out di informazioni sul futuro degli stabilimenti di Industria Italiana Autobus. Nella giornata di domani si terrà l'assemblea dei soci che dovrà decidere del futuro delle lavoratrici e dei lavoratori di Bologna e di Flumeri. I lavoratori dei due stabilimenti se non dovessero arrivare rassicurazioni, domani saranno in presidio a Roma dalle 11.00 davanti al luogo in cui si riunirà la proprietà”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil, Bruno Papignani, segretario generale Fiom Emilia-Romagna e Giuseppe Morsa, segretario generale Fiom Avellino.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma,  20 novembre 2018

Attachments:
FileFile size
Download this file (CS INDUSTRIA ITALIANA AUTOBUS 20 NOVEMBRE.pdf)Fiom: senza certezze domani presidio46 kB

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search