Martedì, 19 Ottobre 2021

Fca. Vogliamo impegni su occupazione


Oggi nello stabilimento Fca di Pomigliano si sono tenute le assemblee convocate per informare le lavoratrici e i lavoratori del confronto avviato con l'azienda per discutere della cassa integrazione straordinaria che sostituirà i contratti di solidarietà, attualmente in vigore per oltre la metà dei lavoratori del Giambattisto Vico.
“La Fiom ribadirà anche presso il ministero del Lavoro – ha dichiarato Francesco Percuoco, segretario provinciale della Fiom di di Napoli – che nell'accordo per la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori dello stabilimento Fca di Pomigliano d'Arco, l'azienda sottoscriva il proprio impegno alla piena occupazione e specifichi gli investimenti e il piano industriale per la fabbrica.”
“Nell'accordo, che sarà presto discusso in sede ministeriale – ha continuato – la Fiom ha chiesto che siano inseriti i criteri che garantiscono la gestione della cassa con le stesse modalità applicate con i contratti di solidarietà, in modo da assicurare una corretta ed equa rotazione tra i lavoratori, permettendo la maturazione degli istituti contrattuali e di legge.»
«I lavoratori – ha concluso Percuoco - hanno accolto con favore la proposta che abbiamo fatto. Infine, abbiamo raccolto e fatto nostra la richiesta dei lavoratori di un coinvolgimento diretto del ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, affinché siano garantiti gli investimenti e la piena occupazione per i lavoratori di Nola e Pomigliano.»

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 8 giugno 2018

Attachments:
FileFile size
Download this file (18_06_08-fca.pdf)Fca. Vogliamo impegni su occupazione138 kB
Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search