Sabato, 31 Ottobre 2020

Firema. Sottoscritta l'ipotesi di accordo, ora la parola ai lavoratori

È stata raggiunta nel pomeriggio di oggi, presso il ministero del Sviluppo economico, un'ipotesi di accordo per il trasferimento di Firema alla nuova società Titagarh Firema Adler (Tfa).

Con la firma di oggi si chiude una vertenza, se ci sarà l'approvazione dei lavoratori, iniziata ben cinque anni fa, quando nel 2010 fu avviata l'amministrazione straordinaria della società.

Per Rosario Rappa, segretario nazionale della Fiom, "è stato possibile giungere a un accordo grazie alla determinazione e alle lotte dei lavoratori che hanno sostenuto tutto il percorso negoziale e grazie all'intervento diretto nella vertenza del ministro Federica Guidi".

"L'accordo - conclude il segretario della Fiom - si pone l'obiettivo della ricollocazione di tutti i lavoratori."

Ora la parola passa ai lavoratori. Da lunedì prossimo si terranno le assemblee nei quattro siti di Milano, Caserta, Spello (Perugia) e Tito (Potenza) e successivamente si svolgerà il referendum con il quale i lavoratori si esprimeranno in maniera vincolante sull'ipotesi.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 3 luglio 2015

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search