Martedì, 26 Maggio 2020

StM di Catania. La Fiom vince le elezioni Rsu, Landini: “risultato straordinario”

LOGOFIOM-180X120

Si sono concluse nella serata di ieri le operazioni di scrutinio per l'elezione dei 36 componenti della rappresentanza sindacale unitaria della StMicroelectronics di Catania, la più grande realtà metalmeccanica siciliana e una delle maggiori del Mezzogiorno.

Dei circa 4.000 dipendenti sono stati 2.900 i voti espressi, pari a oltre il 70%. La Fiom è risultata essere il primo sindacato sia tra gli operai che tra gli impiegati ottenendo complessivamente 1.166 preferenze, con una percentuale che supera il 40%, e ottenendo più delegati – 15, 10 tra gli impiegati e 5 tra gli operai – rispetto alle precedenti tornate elettorali.

Hanno inoltre ottenuto voti la Fim-Cisl (686 voti e 8 delegati), la Uilm-Uil (608 e 7), la Uglm (405 e 6) e il Fismic (35 preferenze e nessun delegato).

Per i segretari generali della Fiom Sicilia, Roberto Mastrosimone, e di Catania, Stefano Materia, “c'è grande soddisfazione per il risultato ottenuto, per il quale ringraziamo i lavoratori, le lavoratrici e i candidati tutti, che consegna ancora una volta alla Fiom il primato tra le sigle sindacali e segnala una forte esigenza di democrazia nei luoghi di lavoro.”

“L'esito straordinario della consultazione alla StM – per il segretario generale della Fiom Maurizio Landini – conferma il consenso dei lavoratori all'azione della Fiom che ci giunge da tutti i territori. Il nostro impegno nella difesa dei diritti e del lavoro continua, a partire dalla grande manifestazione di sabato 28 marzo prossimo, a Roma.”

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 25 marzo 2015

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search