Martedì, 26 Maggio 2020

Ilva. Rappa e Faticanti: "Trovare le risorse per gestire la fase fino alla newco e salvaguardare i lavoratori degli appalti"

LOGOFIOM-180X120

 

Rosario Rappa, segretario nazionale Fiom, e Mauro Faticanti, coordinatore Fiom della siderurgia, hanno rilasciato oggi la seguente dichiarazione congiunta.

 

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi l'incontro per l'Ilva con il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, il sottosegretario al Lavoro Teresa Bellanova, i commissari straordinari Gnudi, Carruba e Laghi, il neo amministratore delegato Massimo Rosini e i rappresentanti nazionali e territoriali di Fim, Fiom e Uilm per fare il punto sulla situazione dell'azienda in amministrazione straordinaria dal 21 gennaio scorso.

Due i punti di criticità evidenziati durante l'incontro, il primo dei quali è la gestione della fase di transizione che ci divide dalla costituzione della newco, prevista in un primo momento per aprile-maggio ma, da quanto appreso oggi, spostata alla prossima estate, e le relative risorse per finanziare questa fase.

Il secondo punto è la gestione del bacino storico dei lavoratori degli appalti dell'Ilva, a cui va garantita la retribuzione.

Finita questa fase è necessaria una discussione sul piano industriale che riguardi tutti i siti, a partire da quello di Genova nella difesa dell'accordo di programma e negli investimenti necessari alla produzione della banda stagnata, e passando per Novi ligure e gli altri stabilimenti del Gruppo.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 24 marzo 2015

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search