Micron. Turi (Fiom): «Piena riuscita della mobilitazione di oggi. Il Governo ha garantito il massimo impegno per trovare una soluzione. Lunedì prossimo incontro decisivo»

Stampa

 

Roberta Turi, segretaria nazionale della Fiom-Cgil e responsabile del settore Ict, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.
 
 
«Piena riuscita dello sciopero in Micron e St Microelectronics e del presidio a Roma davanti a Palazzo Chigi.»

«Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, venuto a incontrare le lavoratrici e i lavoratori in presidio con le organizzazioni sindacali, ha garantito che il Governo è fortemente impegnato in queste ore a trovare una soluzione alla vertenza e che lunedì prossimo sarà presente lui stesso al tavolo del ministero del Lavoro, dove è previsto l'ultimo incontro per la procedura di licenziamento collettivo che vede coinvolti 419 lavoratori della Micron.»

«Dopo il presidio una delegazione di lavoratori è andata a incontrare il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, e il vice ministro De Vincenti che hanno confermato il sostegno di tutto il Governo per evitare i licenziamenti.»

«La Fiom ritiene positiva l'attenzione sulla vertenza da parte del Governo, il quale deve ora utilizzare il poco tempo rimasto per lavorare a una soluzione che consenta di evitare i licenziamenti e trovare una soluzione per tutte le lavoratrici e i lavoratori della Micron.»

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 4 aprile 2014