Giovedì, 22 Aprile 2021

Selex Sema. Potetti (Fiom): "Il Gruppo Finmeccanica ha annunciato per il 30 novembre la cessazione delle attività che riguardano il sistema Sistri. Silenzio delle Istituzioni. I lavoratori protestano"

LOGOFIOM-180X120

Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale Selex Sema per la Fiom-Cgil, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.

«Il 30 novembre prossimo, i lavoratori della Selex Sema - società del Gruppo Finmeccanica, rischiano di veder cessare le attività dell'azienda con tutte le conseguenti ricadute sulla loro situazione occupazionale. A fronte di questa situazione è gravissimo che le istituzioni che hanno determinato questa situazione con le loro decisioni ora tacciano. »

«Come Fiom-Cgil, considerato che il Governo non ha ancora convocato la riunione richiesta per affrontare questa gravissima situazione, abbiamo dato mandato alla struttura territoriale di organizzare, come deciso in assemblea con le lavoratrici e i lavoratori, una manifestazione/presidio insieme alle altre organizzazioni sindacali sotto le sedi istituzionali. »

«La Fiom, infine, ritiene doveroso che da parte di tutti venga fatto ogni sforzo possibile per trovare una soluzione positiva e ridare una prospettiva occupazionale e professionale ai lavoratori della società del Gruppo Finmeccanica. »

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 10 novembre 2014

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search