Lunedì, 25 Ottobre 2021

Acciai speciali Terni. Rappa e Venturi (Fiom): «Trattativa appesa a un filo. Venerdì prossimo ultimo incontro»

Rosario Rappa, segretario nazionale Fiom-Cgil, e Gianni Venturi, responsabile per la siderurgia, hanno rilasciato questa mattina la seguente dichiarazione congiunta.

«Non sono bastate 15 ore di incontri e trattative separate al ministero dello Sviluppo economico per avvicinare le posizioni tra sindacati, Governo e azienda.»

«Adesso la trattativa è davvero appesa a un filo sottile dopo che Ast non ha saputo cogliere una disponibilità importante e dettagliata del sindacato ad arrivare ad un accordo che tenga insieme nuovo piano industriale e commerciale, investimenti e riduzione dei costi, compreso il costo del lavoro.»

«La verità è che Ast pensa, con gli esuberi e con il taglio dei salari di chi resta in azienda, di finanziare non solo il pareggio di bilancio ma di pagare anche gli investimenti.»

«Per noi è inaccettabile.»

«Venerdì prossimo, 3 ottobre, ci sarà al tavolo anche Thyssen. O vengono nuove disponibilità o per noi non ci sono le condizioni per arrivare ad un accordo.»

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 1° ottobre 2014

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search