Sabato, 24 Ottobre 2020

Electrolux. Fiom: condivise con accordo anche al Professional le Linee guida per la gestione dell’Emergenza Covid-19

Nel gruppo Professional - Electrolux sono state sottoscritte oggi da Fim Fiom e Uim nazionali, le Linee guida per la gestione dell’Emergenza COVID-19 che integrano il protocollo raggiunto dalle RSU nello stabilimento di Maniago lo scorso 14 aprile. Con la sottoscrizione dell’accordo si estendono le misure di sicurezza e le condizioni organizzative per consentire lo svolgimento dell’attività lavorativa in piena sicurezza a tutto il gruppo del Professional – Electrolux che comprende, oltre allo stabilimento di Maniago, anche il nuovo lo stabilimento SPM Drink Systems di Spilamberto Modena.

Il protocollo prevede:

- informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento di tutti i lavoratori sulle misure di prevenzione e sicurezza definite e specifiche procedure per il personale esterno per affrontare il Rischio da contaminazione;

- consegna giornaliera dei DPI a tutte le lavoratrici e lavoratori e l’informazione sul loro uso corretto oltre che le attività di igienizzazione e sanificazione,

- misurazione della temperatura e misure di distanziamento sociale oltre che il ricorso allo smart working/Lavoro Agile

- interventi sull’organizzazione del lavoro con riduzione orario, distanziamento turni, interventi sui luoghi ristoro, misure di sicurezza in mensa, spogliatoi, bagni, infermeria.

Inoltre l’accordo prevede, l’effettuazione a tutti i lavoratori su base volontaria, di Test e Tamponi con lo scopo di consentire l’accesso al luogo di lavoro a persone non affette dal virus.

Questa attività allarga anche al Professional l’attività preventiva di Electrolux e rientra in un Progetto di Ricerca, coordinato dal Prof. Paolo Gasparini, del Burlo Garofolo di Trieste in una collaborazione con i medici competenti dei due stabilimenti e con la formazione degli stessi e del personale che sarà addetto all’esecuzione dei prelievi e, infine, l’analisi molecolare e sierologica del materiale prelevato.

Anche al Professional sono state introdotte ulteriori e importanti tutele:

per i lavoratori e le lavoratrici più fragili a causa di patologie pregresse o attuali, in un rapporto di collaborazione tra medico competente e il medico di famiglia.

- I dipendenti con specifici profili di rischio per al virus saranno oggetto di maggiori tutele, non escludendo l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale o su richiesta del lavoratore ferie e/o PAR individuali.

- In caso venga certificata la condizione di malattia è garantita la tutela ai fini della conservazione del posto di lavoro.

- Il loro possibile ritorno al lavoro sarà definito sulla base delle certificazioni mediche fornite dal lavoratore interessato e degli elementi eventualmente disponibili nella cartella sanitaria e di rischio tenuta dal medico competente e tale certificazione non sarà considerata elemento di non idoneità alla mansione ai fini dell’avvio delle procedure di cui all’art. 7 Legge 604/66.

Per i lavoratori e le lavoratrici che devono, nelle misure di emergenza, conciliare lavoro Famiglia per i quali si condiviso di affrontare nei singoli stabilimenti con particolare attenzione le loro necessità fermo restando quanto previsto per i congedi e permessi speciali connessi all’emergenza sanitaria in atto.

La Commissione ECOS/RLS in ogni stabilimento Electrolux svolgerà la funzione del Comitato dal Protocollo condiviso dal Governo tra Confindustria Cgil Cisl Uil del 14 marzo 2020 per il monitoraggio e l’implementazione delle linee guida con ore a carico dell’azienda e con un ulteriore monte ore di permessi.

Le linee guida condivise oggi anche al Professional-Electrolux rappresentano un importante risultato a tutela della salute, della sicurezza e della prevenzione contrattando condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

Lo dichiarano Michela Spera e Alberto Larghi, coordinatori nazionali Fiom del gruppo Electrolux.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 22 aprile 2020

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search