Giovedì, 07 Luglio 2022
120 anni di Fiom. La storia continua

Fiom Piemonte. Alta l'adesione agli scioperi per il Contratto

Sono state mediamente molto elevate le adesioni rilevate negli scioperi spontanei che dal 7 ottobre i metalmeccanici hanno messo in campo in tutto il Piemonte e che proseguiranno fino allo sciopero generale della categoria previsto per il 5 novembre per chiedere il rinnovo di un Contratto che preveda dopo anni di sacrifici un aumento salariale vero per le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici.

 

Di seguito alcuni dei dati sugli scioperi registrati dalla Fiom regionale del Piemonte.

 

Torino:
Valeo Pianezza: 180 dipendenti, adesione al 70%;
Valeo Service: 160 dipendenti, adesione al 55%;
Valeo Isc: 70 dipendenti, adesione al 70%;
Tubiflex: 130 dipendenti, adesione all'80%;
Aviocost: 50 dipendenti, adesione al 90%;
U_shin: 280 dipendenti adesione al 75%;
MA Chivasso: 550 dipendenti, adesione al 75%;
Fontana: 190 dipendenti, adesione al 100%;
Baomarc: 200 dipendenti, adesione al 40%;
Sogefi sospensioni: 140 dipendenti, adesione al 70%;
Farid: 200 dipendenti, adesione al 50%;
Edf Fenice (Sede, Mirafiori e Iveco stura): 600 dipendenti, adesione al 10%;
Dana: 687 dipendenti, adesione oltre l'80%;
Sogefi: 163 dipendenti, adesione oltre il 70%;
Cellino: 120 dipendenti, adesione oltre il 50%;
Co.Mec: 73 dipendenti, adesione circa il 50%;
2A Borgaro: 41 dipendenti, adesione oltre l'80%;
Pieffeci: 47 dipendenti, adesione intorno al 30%;
Kuehne Nagel: 422 dipendenti, adesione intorno al 20%;
Tiberina: 70 dipendenti, adesione al 60%;
Graziano Luserna: 200 dipendenti, adesione all'80%;
Valeo: 450 dipendenti, adesione oltre l'80%.

 

Cuneo:
Merlo: 1.000 dipendenti, adesione al 55%;
Boma Murello: 150 dipendenti, adesione al 75%;
Manitowoc: 150 dipendenti, adesione al 95%.

 

Asti:
Johnson Electric: adesione operai 90%, impiegati 35%;
Util Spa: adesione operai 80%, impiegati 25%;
Trivium packing: adesione operai 60%, impiegati 10%.

 

Alessandria:
HME: adesione al 90%;
Expo inox: adesione al 50%;
In altre 5 aziende l'adesione allo sciopero è stata di circa il 70%.

 

Novara:
Isringhausen: 70 dipendenti, adesione al 90%;
Faco: 160 dipendenti, adesione al 75%;
Praxaire: 80 dipendenti, adesione al 75%;
Meritor: 470 dipendenti, adesione al 90%;
L'Agostina: 120 dipendenti, adesione al 98%;
Perrucchini: 115 dipendenti, adesione al 95%.

 

Fiom-Cgil Piemonte

Torino, 15 ottobre 2020

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search