Venerdì, 03 Febbraio 2023

Fincantieri: importante accordo sul fondo nuove competenze

Nella giornata del 7 dicembre 2022, a Roma, si sono incontrati la Direzione di Fincantieri con l’esecutivo del coordinamento sindacale nazionale di Fincantieri per confrontarsi e definire l’accordo relativo alla formazione con il Fondo Nuove Competenze ai sensi dell’avviso Anpal del 10 novembre 2022 in attuazione del Decreto Interministeriale del 22 settembre 2022.

L’accordo prevede un piano di formazione sui due macro filoni della transizione digitale ed ecologica in termini di competenze da sviluppare. Saranno 16 le categorie di formazione per un totale di 165 corsi di formazione suddivisi in 8 percorsi formativi specifici per famiglie professionali.

Complessivamente saranno coinvolti 5258 lavoratori di Fincantieri, 162 lavoratori di Isotta Fraschini e 23 di Cetena. In termini di ore, saranno 352604 quelle rivolte ai lavoratori di Fincantieri, 21294 Isotta Fraschini e 1359 per Cetena.

La formazione potrà svolgersi in modalità mista (presenza e da remoto) e tutta in orario di lavoro. Il costo del 60% totale delle ore di formazione, in termini di retribuzione dei lavoratori, saranno risorse pubbliche messe a disposizione dal bando.

Nel periodo di svolgimento della formazione (entro un massimo di 150 giorni dal momento dell’approvazione del piano) sono previsti momenti di verifica con l’Esecutivo sindacale. Inoltre è stato previsto un impegno di Fincantieri a svolgere percorsi formativi relativi al tema della sostenibilità ambientale per gli operai che non rientrano nel corso dedicato del Fondo Nuove Competenze per vincoli formali della normativa legati alla durata minima dei corsi stessi.

Con questo accordo si va ad implementare il tema della Formazione contenuto anche dal recente rinnovo del Contratto Collettivo Aziendale di Lavoro, la cui ipotesi è stata siglata il
27 ottobre scorso. In questi giorni si sta concludendo il percorso di assemblee in tutti i siti per l’approvazione dell’accordo. La formazione è fondamentale per la crescita professionale di tutti i lavoratori, sulla quale le RSU saranno sempre più coinvolte anche con il diritto di
proposta, verifica e valutazione finale.

Fim Fiom Uilm nazionali

Esecutivo Coordinamento Nazionale Sindacale Fincantieri

Roma, 7 dicembre 2022

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search