Martedì, 12 Novembre 2019

Fincantieri: Riunito a Roma il coordinamento Fiom

Si è riunito a Roma nella giornata di ieri il coordinamento nazionale Fiom di Fincantieri che ha visto la presenza di tutti i delegati dei cantieri del gruppo dalla Liguria al Veneto, dal Friuli Venezia Giulia alle Campania, dalle Marche Sicilia. Al coordinamento ha partecipato inoltre la delegazione di Isotta Fraschini di Bari, azienda del gruppo.

L'incontro è stato l'occasione per riaprire la discussione fra tutti i delegati e le strutture sul percorso in vista della scadenza del contratto integrativo, prevista per fine anno.

Gli interventi si sono focalizzati soprattutto su quattro temi: il salario, le condizioni dei dipendenti degli appalti, le specificità della condizione degli impiegati, la contrattazione di una flessibilità delle prestazioni utile ai lavoratori.

La discussione ha riguardato anche i limiti riscontrati su alcuni aspetti dell'integrativo e il ruolo negoziale delle Rsu. Tali limiti dovranno essere superati nella discussione futura con l'azienda per un reale miglioramento.

Il coordinamento si è aggiornato al mese di luglio, dando mandato nel frattempo ad un gruppo di lavoro, di approfondire i temi sollevati dai delegati anche attraverso il confronto con le altre organizzazioni sindacali.

Uguaglianza, legalità, parità di condizioni per tutti quelli che operano all'interno del cantiere sono le parole d'ordine sulle quali la Fiom continuerà il percorso nelle prossime settimane, e sulla base delle quali rafforzare le relazioni sindacali.

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 20 giugno 2019

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (Fincantieri comunicato sindacale Fiom 20 giugno 2019.pdf)Fincantieri: Riunito a Roma il coordinamento Fiom71 kB
Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy