Venerdì, 22 Novembre 2019

Isotta Fraschini. Inaccettabile fare accordi con aziende concorrenti. Dichiarato lo stato di agitazione

Oggi 30 Gennaio 2019 con rammarico i lavoratori di I.F.M. apprendono che FPT Industrial ha annunciato una partnership strategica con Fincantieri durante l'International WorkBoat Show (IWBS) e che è stata scelta da Fincantieri come partner privilegiato per fornire soluzioni di powertrain personalizzate per i propri clienti: la partnership comprende motori marini, ausiliari e generatori che coprono gamme di potenza fino a 1.000 CV., addirittura un loro motore è stato esposto presso lo stand Fincantieri alla fiera di New Orleans, negli Stati Uniti.

Tenendo conto che ISOTTA FRASCHINI MOTORI è in crisi produttiva da diversi anni, nei quali i lavoratori hanno sempre dato la massima disponibilità e professionalità per assecondare le strategie aziendali per affrontare gli scarichi produttivi nell’attesa del rilancio, riteniamo INACCETTABILE che FINCANTIERI chiuda accordi di partnership con aziende concorrenti a una sua controllata limitando maggiormente le possibili acquisizioni.

Alla luce di quanto appreso, la R.S.U. dichiara da subito lo stato di agitazione con il BLOCCO degli STRAORDINARI e degli EVENTUALI DISTACCHI DEI LAVORATORI presso altri SEDI del gruppo riservandosi altre iniziative fino a quando non avrà soluzioni che rilanciano concretamente ISOTTA FRASCHINI e garantiscono un futuro alle maestranze.

 

I LAVORATORI E LA RSU


Bari 30/01/2019

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy