Venerdì, 20 Maggio 2022

Mahle. Fiom: ritirati i licenziamenti per gli stabilimenti di Saluzzo e di La Loggia

“La Fiom-Cgil rende noto che oggi giovedì 30 gennaio si è tenuto un incontro al Ministero del Lavoro dove è stato definito il ritiro dei licenziamenti annunciati dalla Mahle e parallelamente, si aprirà un percorso di reindustrialuzzazione dei siti produttivi di Saluzzo e di La Loggia.

Verrà utilizzata per un anno la cassa integrazione durante la quale si implementeranno tutte le iniziative per l'individuazione di un nuovo soggetto industriale che garantisca l'occupazione per tutti i 400 lavoratori. Questo percorso sarà verificato dalle istituzioni, Ministero e Regione Piemonte. La prossima settimana si effettueranno le assemblee tra i lavoratori per ratificare l'accordo”.

”Si tratta di un passo importante spiega Vittorio De Martino, segretario della Fiom-Cgil del Piemonte - che evita i licenziamenti ma che dovrà essere verificato nel corso della sua realizzazione“.

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search