Mercoledì, 22 Settembre 2021

mètaSalute. Integrazione del piano sanitario per sostenere, in caso di coronavirus, le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici

Vi trasmettiamo il comunicato stampa del Fondo che illustra le misure previste dal Piano sanitario integrativo in caso di coronavirus.

La copertura interessa tutti i lavoratori del settore metalmeccanico (non include i familiari) e ha decorrenza retroattiva dal 1° febbraio 2020 fino al 31 luglio 2020.

 

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO MÈTASALUTE

PROTEZIONE SINDROMI INFLUENZALI DI NATURA PANDEMICA

Il Fondo Mètasalute al fine di offrire una risposta concreta alle crescenti esigenze della platea degli iscritti determinate dalla diffusione della pandemia COVID-19, in collaborazione con RBM Salute, offrirà alle lavoratrici ed ai lavoratori metalmeccanici un piano sanitario dedicato alla copertura delle sindromi influenzali di natura pandemica, COVID-19.

Si tratta di un piano sanitario, che si aggiunge a quelli già attivi, che ha lo scopo di dare un supporto di natura economica attraverso le seguenti misure:

RICOVERO PER ACCERTAMENTI E CURE

Cosa prevede?

L’erogazione di un’indennità di € 30,00 al giorno per un max. di 30 gg (una tantum) a partire dal primo giorno di ricovero avvenuto per la cura di una Sindrome Influenzale di natura pandemica.

Presso quali strutture?

Struttura ospedaliera del S.S.N.

Struttura accreditata o convenzionata con il S.S.N.

Struttura autorizzata da apposita ordinanza governativa nell’ambito della gestione dell’emergenza

INDENNITA’ POST TERAPIA INTENSIVA E SUB-INTENSIVA

Cosa prevede?

L’erogazione di un’indennità di € 1.000,00 (una tantum)a seguito di dimissioni da un reparto di terapia intensiva nel quale l’assicurato è stato ricoverato per la cura di una Sindrome Influenzale di natura pandemica

L’erogazione di un’indennità «ridotta» di € 500,00 (una tantum) a seguito di dimissioni da un reparto di terapia sub-intensiva o reparto assimilabile attrezzato con letti medicali e caschi respiratori nel quale l’assicurato è stato ricoverato per la cura di una Sindrome Influenzale di natura pandemica

A titolo di contributo per le spese funerarie, l’erogazione di € 1.000,00 (una tantum) agli eredi in caso di decesso intervenuto prima delle dimissioni da un reparto di terapia intensiva o sub-intensiva nel quale l’assicurato è stato ricoverato per la cura di una Sindrome Influenzale di natura pandemica

Presso quali strutture?

Struttura ospedaliera del S.S.N.

Struttura accreditata o convenzionata con il S.S.N.

Struttura autorizzata da apposita ordinanza governativa nell’ambito della gestione dell’emergenza

DESTINATARI: la polizza garantisce la copertura di tutti i lavoratori del settore metalmeccanico.

Non sono assicurati i familiari.

DURATA DELLA COPERTURA: decorrenza retroattiva, dal 01/02/2020 al 31/07/2020.

Roma, 1° aprile 2020

 

 

 

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (Covid_piano_sanitario_metasalute.pdf)Piano sanitario integrativo - Covid-19244 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search