Sabato, 27 Novembre 2021

Ccnl artigiani metalmeccanici. Fiom: avviato il confronto su inquadramento

Si è svolto ieri, 2 dicembre 2020, l’incontro, in modalità telematica e in composizione ristretta, tra le associazioni artigiane e la delegazione trattante di Fim, Fiom e Uilm per proseguire il confronto sul rinnovo del CCNL del settore artigiano scaduto il 31 dicembre 2018.

Nel corso del confronto abbiamo affrontato il tema dell’inquadramento professionale che la piattaforma unitaria di Fim, Fiom e Uilm chiede di aggiornare per adeguarlo ai cambiamenti di questi anni e per valorizzare appieno l’apporto professionale e di competenze dei lavoratori.

Con le associazioni delle imprese artigiane è stato definito di avviare un lavoro comune sull’inquadramento e sul sistema di riconoscimento della professionalità, per aggiornare le declaratorie, i profili professionali e le relative esemplificazioni, alle competenze professionali dei lavoratori oggi presenti nelle imprese artigiane – metalmeccaniche, della istallazione di impianti, orafe e odontotecniche - oltre che per la loro crescita ed evoluzione professionale.

Il confronto sul tema dell’inquadramento è stato aggiornato al 18 gennaio 2020 con l’impegno della delegazioni a presentare un primo aggiornamento delle declaratorie e dei profili professionali su cui procedere.

E’ confermato, infine, l’incontro calendarizzato per il prossimo 9 dicembre alle ore 14,30, in modalità telematica e in composizione ristretta, per discutere di salute e sicurezza, di rappresentanza e di diritti sindacali.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 3 dicembre 2020

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search