Mercoledì, 01 Dicembre 2021

Vitrociset. Necessario fare chiarezza

Vitrociset

 

LOGOFIOM 180X120

 

Sulla vicenda Vitrociset bisogna fare chiarezza, l'azienda è in una fase delicata e ha bisogno di stabilità, se è stata venduta così come da giorni appare sulla stampa, si avvii al più presto il confronto di merito per capire con quale piano industriale si presenterà la nuova proprietà e quali effetti lo stesso piano produrrà sull'azienda e i lavoratori.

Un'azienda che opera in un settore delicato come quello dell'aerospazio e della difesa, non può stare appesa alle indiscrezioni di stampa per tutto questo tempo.

In particolare, sarà opportuno verificare le scelte del governo e di Leonardo/Finmeccanica sulla golden power e il diritto di prelazione, a fronte del piano industriale della nuova proprietà. Inoltre, considerato il veicolo societario con sede in Olanda, è necessario conoscere da chi è composto e con quali finalità.

Infine, visto che le indiscrezioni si soffermano solo sul costo dell'operazione e il rapporto con il debito, è bene chiarire la quantità di risorse che la nuova proprietà sarà in grado di investire nella società, per accompagnare la ripresa dell'azienda attraverso nuove iniziative industriali. Le lavoratrici e i lavoratori della Vitrociset stanno sostenendo da tempo lo sforzo di risanamento della società, sforzo che per quanto ci riguarda non deve essere vanificato.

 

Fabrizio Potetti, responsabile Fiom-Cgil per Vitrociset

 

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 15 settembre 2017

Attachments:
FileFile size
Download this file (17_09_14-vitrociset.pdf)Vitrociset. Necessario fare chiarezza151 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search