Martedì, 22 Ottobre 2019

Thales Alenia Space. Difendere l’occupazione

In questi giorni è stata aggiudicata la gara per il supporto dei servizi informatici in Thales Alenia Space Italia conclusasi con l’affidamento ad una nuova società.

Fim, Fiom e Uilm chiederanno a breve a Tasi di confrontarsi con le organizzazioni sindacali per ricercare soluzioni che consentano il mantenimento dei livelli occupazionali esistenti e di garantire la continuità occupazionale degli attuali lavoratori che da anni svolgono il servizio con altissima professionalità.

Nel prevenire tali situazioni, nella piattaforma per il rinnovo del contratto integrativo aziendale, già inviata lo scorso 4 ottobre alla Direzione aziendale, abbiamo previsto uno specifico capitolo per discutere “preventivamente”, con le RSU di sito, in caso di cambio appalto, le soluzioni per salvaguardare i livelli occupazionali, al fine di tutelare la continuità occupazionale dei lavoratori impegnati nei servizi oggetto della gara di appalto.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 9 ottobre 2019

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (20191009 Thales Alenia Space.pdf)Thales Alenia Space. Difendere l’occupazione137 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search